PROCESSI AZIENDALI E SPRECHI: QUALI SONO E COME ELIMINARLI?
‹‹ torna agli articoli del Blog

news del 04/06/2018

PROCESSI AZIENDALI E SPRECHI: QUALI SONO E COME ELIMINARLI?

Nell’immagine sono riportati i 7 sprechi, chiamati MUDA nel linguaggio LEAN. Quanti di questi fanno parte della tua Realtà?

Tutto ciò che genera perdite di tempo e denaro deve essere considerato uno spreco, semplicemente perché non genera valore e di conseguenza rappresenta un mancato guadagno. Il tuo cliente, caro amico, non conosce del tutto cosa si nasconde dietro un prodotto o un servizio e non giustificherà mai un costo elevato solo perché tu devi ripagarti, ad esempio, scorte eccessive a magazzino.

Nell’immagine sono riportati i 7 sprechi, chiamati MUDA nel linguaggio LEAN. Quanti di questi fanno parte della tua Realtà?

Almeno uno sicuramente, è normale. Bisogna però cercare di eliminarlo o ridurlo al minimo.

Ti starai chiedendo “Ma… come faccio?” Ecco di seguito alcuni suggerimenti

Come ELIMINARE O EVITARE questi sprechi?

DIFETTI: ascoltare sempre i reclami o i consigli dei clienti: una lamentela ti permette di capire dove nasce l’errore. Quindi bisogna sempre ascoltare la “voce del cliente” e successivamente analizzare tutto il processo di produzione, individuare l’errore ed eliminarlo.

PROCESSI: monitorare costantemente ogni singolo processo e identificare tutte le cause che danno vita a rallentamenti del flusso di lavoro, scarti e aumento costi. Le cause di rallentamenti possono essere diverse: macchinari obsoleti, colli di bottiglia, etc.

SCORTE: ridurre al minimo le scorte, ottimizzando la produzione.

TEMPI: sincronizzare al massimo tutte le attività, diminuendo i tempi di attesa perché non sono un sinonimo di guadagno.

TRASPORTI: elaborare una strategia per ottimizzare i movimenti dovuti al trasporto,  eviterai spreco di tempo e danneggiamenti al prodotto. In questo caso, lo strumento “Spaghetti Chart” potrebbe essere il tuo miglior alleato.

MOVIMENTI:  rendere minimi i movimenti di uomini o macchine nell’ambito dello stesso ciclo di produzione per incrementare efficienza e produttività.

SOVRAPPRODUZIONE: per evitare scorte e rimanenze, la produzione deve essere strettamente connessa alla domanda. Parole d’ordine: pianificazione e flessibilità. “Just in time” è la chiave di tutto.

Vuoi conoscere e imparare tutti gli strumenti LEAN utili per raggiungere il tuo obiettivo? Scrivimi una email: info@managementacademy.it. Insieme faremo piazza pulita degli sprechi nella tua Organizzazione.

 





© 2020, Management Academy è un marchio di SCANAVINO & PARTNERS CONSULENZE srl  |  P.Iva: 11670750014

Sede Operativa: Strada Torino, 43/108 - 10043 Orbassano (Torino)  /  Telefono: 011.90.63.755
Sede Operativa: Via Antonio Cechov 50, 20151 Milano  /  Telefono: 02.45.07.43.26
Sede Legale: Corso Vittorio Emanuele II, 167 - 10039 Torino

E-mail: info@managementacademy.it  |  Admin

Privacy Policy