ECCO COME RISOLVERE I TUOI PROBLEMI IN AZIENDA IN 6 FASI CON IL PROBLEM SOLVING
‹‹ torna agli articoli del Blog

news del 02/10/2017

ECCO COME RISOLVERE I TUOI PROBLEMI IN AZIENDA IN 6 FASI CON IL PROBLEM SOLVING

Ciao amico mio,

oggi ti voglio parlare del problem solving, una tecnica fondamentale sia nella vita privata che nella tua azienda.

È un meccanismo mentale, un’attitudine, che consente di risolvere qualsiasi tipo di problema in modo pratico e veloce.

Vuoi conoscere in modo approfondito le varie strategie per affrontare i problemi e risolverli in modo costruttivo?

Vorresti essere capace di identificare la natura dei problemi, strutturare le possibili soluzioni e monitorare i risultati?

Noi di Management Academy ti offriamo una breve e comprensibile guida pratica, per iniziare ad orientarti in questa pratica complessa.

 

1-     IDENTIFICAZIONE E STRUTTURAZIONE DEL PROBLEMA

Innanzitutto devi individuare e riconoscere il problema, poi definirlo con precisione.

Anche se può sembrare ovvia, questa fase è spesso la più difficoltosa; soprattutto quando non hai la minima idea che possa esistere un problema.

È importante non restare vittima dei tuoi limiti, dei preconcetti e delle tue opinioni personali.

Quindi è necessario che tu dedichi tempo ed energie sufficienti all’analisi profonda della situazione, in modo che ti sia chiara e che tu possa comunicarla esplicitamente anche agli altri.

Questo è il primo passo verso la risoluzione del problema.

A questo punto puoi passare alla strutturazione del problema: raccogli informazioni circa il problema stesso, soprattutto se complesso, per aumentarne la comprensione.

 

2-     FISSA UN OBIETTIVO

Una volta definito il problema, devi descrivere quali sarebbero i cambiamenti concreti che, una volta raggiunti, affermerebbero la risoluzione dello stesso.

Come puoi conquistare l’obiettivo?

 

3-     VALUTA LO SPETTRO DELLE POSSIBILI SOLUZIONI

A questo punto si apre sulla tua via un ventaglio di possibili percorsi d’intervento. Dalle informazioni raccolte nei primi due step, devi ora pensare alle soluzioni.

Questa fase coincide con il brain storming, una riunione in cui ognuno esprime una possibile soluzione o una parte di essa.

È assolutamente importante questa attività, dal momento che nella tua azienda ogni persona ha un ruolo in aree diverse e quindi punti di vista diversi riguardo la stessa questione.

 

4-     SCEGLI LE SOLUZIONI PIÙ ADATTE AL TUO PROBLEMA

In questa fase devi analizzare le possibili modalità d’intervento e la scelta della soluzione da implementare.

Questo è lo step in assoluto più complesso perché rischia di compromettere tutto il lavoro svolto finora.

Prendi in esame ciascuna delle soluzioni che hai trovato nella fase precedente e analizzala attentamente.

Alcune potrebbero non essere applicabili per problemi di tempo o budget; altre potrebbero risultare fallimentari, altre ancora potrebbero essere risolutive, ma causare altri problemi. È per questo che la fase in cui devi prendere decisioni è molto critica: devi avere una buona dose di creatività e pensiero innovativo per risolvere questioni che si portano dietro altri problemi.

Se può esserti d’aiuto, ti lascio questo consiglio: pensa alle caratteristiche che dovrebbe avere per te la soluzione ideale al tuo problema e lavora a partire da esse!

Inoltre puoi provare questo semplice test: parti dall’obiettivo che vuoi raggiungere e pensa allo stadio immediatamente precedente e così via fino a giungere al punto di partenza.

 

5-     SEI GIUNTO ALLA SOLUZIONE!

Riprendi in mano tutto il percorso e inizia ad implementare le soluzioni che hai trovato al tuo problema.

Potresti avere ancora qualche problema in questa fase, soprattutto se non hai svolto con cura la prima fase di questo percorso: l’identificazione e strutturazione del problema.

 

6-     MONITORA COSTANTEMENTE I RISULTATI

Come? Programma una raccolta dati in un arco di tempo sufficientemente lungo dopo l’adozione della soluzione.

I dati da valutare sono essenzialmente le opinioni delle persone che lavorano direttamente a contatto con la nuova soluzione al vecchio problema, oltre che strumenti specifici di elaborazione dati da utilizzare relativamente al contesto analizzato.

 

Per approfondire l’argomento tieniti in contatto con noi e iscriviti alla newslettersettimanale: ogni sabato consigli e spunti per l’ottimizzazione della tua struttura aziendale secondo i principi del Lean Thinking.

Iscrivendoti alla newsletter, in regalo il nostro SCANAVINO MAGAZINE, la prima rivista in Italia che tratta esclusivamente la Lean Production.

Scopri anche tu come ottenere finalmente l’azienda che vuoi da tanto tempo, noi abbiamo la chiave, tu devi soltanto contattarci per averla!





© 2020, Management Academy è un marchio di SCANAVINO & PARTNERS CONSULENZE srl  |  P.Iva: 11670750014

Sede Operativa: Strada Torino, 43/108 - 10043 Orbassano (Torino)  /  Telefono: 011.90.63.755
Sede Operativa: Via Antonio Cechov 50, 20151 Milano  /  Telefono: 02.45.07.43.26
Sede Legale: Corso Vittorio Emanuele II, 167 - 10039 Torino

E-mail: info@managementacademy.it  |  Admin

Privacy Policy