SCOPRI L’UNICO SEGRETO PER GUADAGNARE IL 20% IN PIÙ, IN MENO DI 6 MESI...
‹‹ torna agli articoli del Blog

news del 22/01/2018

SCOPRI L’UNICO SEGRETO PER GUADAGNARE IL 20% IN PIÙ, IN MENO DI 6 MESI...

 ....E RESTARE COMPETITIVO IN UN MERCATO SEMPRE PIÙ AGGUERRITO.

 
Sei convinto di avere tutto ciò che serve: software all’avanguardia, macchinari innovativi, tecnologie di ultima generazione e strumenti di lavoro avanzati.

Qualcosa però continua a non funzionare, i risultati fanno fatica ad arrivare o addirittura non arrivano proprio.

Oggi VOGLIO SVELARTI LA RISORSA PIÙ PREZIOSA su cui devi investire per non farti travolgere dai tuoi competitor, sto parlando dell’ingranaggio cardine per far funzionare tutte le tue componenti: il CAPITALE UMANO.

La trasformazione che stiamo vivendo oggi, caro imprenditore, non prende in considerazione soltanto l’innovazione, bensì anche la qualità delle persone che ci aiutano a portare avanti la nostra azienda.

Le PERSONE COMPETENTI e COINVOLTE in tutto il processo aziendale rappresentano il fulcro per il cambiamento e il miglioramento continuo di un’azienda snella e competitiva.

Sto parlando di persone competenti e coinvolte, le parole chiave quindi sono coinvolgimento e competenza, caro amico.

Sì perché al di là delle mere competenze tecniche che si acquisiscono all’università o in azienda, quello che davvero conta è far sentire i tuoi dipendenti parte dell’azienda e coinvolgerli nel miglioramento quotidiano, in una sola parola devi VALORIZZARLI.

È qui che entra in gioco la strategia lean, un approccio che riguarda le persone non gli strumenti.

Secondo Yoshihito Wakamatsu, uno dei padri del Toyota Product System e uno degli ultimi discepoli di Taiichi Ohno, il fondatore del modello che ha dato vita al Lean Thinking:

«Ogni persona deve trovare soddisfazione in quello che fa. Serve quindi trovare un equilibrio tra il fare una attività produttiva, un’attività gradevole e che riesca a far crescere la professionalità. Faccio un esempio semplice: far crescere le persone significa insegnare prima un montaggio parziale per poi arrivare alla produzione completa o ad una trasformazione di prodotto. Il concetto di iper-specializzazione non funziona più. L'attenzione di una persona la si desta molto meglio facendogli fare più cose. Sta nei manager, anche europei ed italiani, capire come valorizzare le persone in questi ambiti. La differenza sta qui. Sono pochi i manager che riescono a far crescere i collaboratori. Nel TPS invece il nodo, come detto, sono proprio le persone. Il sistema giapponese studia gli standard operativi, che devono essere non troppo impegnativi, e in quell'ambito il lavoratore è libero di migliorarsi avendo il tempo di pensare. Se sei nelle condizioni di usare il cervello le cose le farai meglio, con più soddisfazione e senza perdere tempo portando un fattivo risparmio in azienda. Ed in questo senso i manager devono capire una cosa fondamentale: sono loro il primo esempio e non coloro che dicono solo come si devono fare le cose pianificando una semplice strategia ad obiettivi. Ma questo, in Europa, è un diffuso modo di pensare». (Fonte: http://corriereinnovazione.corriere.it)

I sistemi di certificazione evoluti come quello Automotive, denominato IATF 16949:2016, richiedono infatti competenze molto elevate e un livello di coinvolgimento delle risorse inteso come vero ASSET AZIENDALE.

VUOI VINCERE LA SFIDA DELLA CRISI ED ESSERE CERTIFICATO IATF O ISO 9001 APPLICANDO LA “LEAN” ALLA TUA AZIENDA?

Inizia con una Gap Analysis!

Per ricevere maggiori informazioni

COMPILA IL FORM





© 2020, Management Academy è un marchio di SCANAVINO & PARTNERS CONSULENZE srl  |  P.Iva: 11670750014

Sede Operativa: Strada Torino, 43/108 - 10043 Orbassano (Torino)  /  Telefono: 011.90.63.755
Sede Operativa: Via Antonio Cechov 50, 20151 Milano  /  Telefono: 02.45.07.43.26
Sede Legale: Corso Vittorio Emanuele II, 167 - 10039 Torino

E-mail: info@managementacademy.it  |  Admin

Privacy Policy